Fotografare con la luce artificiale

Come ottenere delle belle fotografie con la luce continua

Per illuminare un oggetto o una persona in maniera perfetta in un ambiente non sempre basta l’illuminazione della Luce solare.
Per poter avere una migliore illuminazione, possono essere d’aiuto delle luci artificiali, come le lampade a luce continua!
L’utilizzo delle luci artificiali ha il vantaggio di offrire un controllo totale degli effetti della luce, che permette di riprodurre anche situazioni differenti, scattando fotografie anche in uno studio casalingo.

L’approccio alla luce artificiale con l’aiuto della luce continua e dell'esposimetro a luce incidente

Chi vuole cominciare a lavorare con la luce artificiale, deve prima di tutto familiarizzare con l’effetto della luce.
Un primo e facile approccio lo offre la lampada a luce continua.
È stata concepita per illuminare un motivo per un lungo lasso di tempo, inizialmente pensato per i film e la televisione.
Nel frattempo la lampada a luce continua si è stabilita anche negli studi fotografici, poiché l’effetto della luce da loro prodotta è più facile da valutare rispetto alla luce del flash.
È inoltre più facile da maneggiare, poiché l’effetto della luce sul soggetto è visibile immediatamente.
I giochi d’ombra e i riflessi si possono valutare direttamente e anche l’effetto di un cambio di luce è facile da riconoscere.
Per controllare ancora meglio la luce, la maggior parte delle apparecchiature dispone di una funzione-dimmer o varialuce.
Le lampade a luce continua sono disponibili in diversi modelli, per esempio come il ring light o il riflettore, che a loro volta possono essere installati con diversi tipi di luce.
Con diversi “tipi di luce” si intendono ausili come Softbox, i diffusori e i riflettori.
Un aiuto del genere procura una luce morbida e porta alla giusta forma. Inoltre sono disponibili diversi tipi di illuminazione- lampadine alogene, a scarica e a LED.
Queste lampadine si distinguono soprattutto per l’emissione luminosa, i costi e la produzione di calore.
Una variante a buon prezzo sono i faretti, che possono essere impiegati come luce continua e che appartengono alle lampade alogene.
Questi non sono solo economici, ma si può scegliere tra tantissimi tipi.
Allo stesso tempo hanno però lo svantaggio di riscaldarsi velocemente e sono difficili da posizionare in mancanza di un manico d’appoggio.
Alternative migliori ai faretti sono le lampade a luce continua con lampadine a scarica o a LED.
Entrambe hanno il vantaggio di non presentare la stessa alta produzione di calore delle lampadine alogene.
Inoltre le lampadine a scarico sono molto efficienti e raggiungono la stessa luminosità della luce solare, ma, al contempo, sono molto costose.
Non del tutto potenti come le luci a scarico, ma efficienti nei diversi campi di utilizzo, sono le luci a LED.
Le luci a LED hanno il vantaggio, rispetto alle lampadine alogene e a scarico, di essere a disposizione anche in varianti compatte, alimentate a batteria.
Per questo motivo sono facilmente trasportabili e possono essere portate da una location ad un’altra.
Le lampadine a LED offrono una continua alternanza tra luce solare e artificiale, rendendole utilizzabili in diverse situazioni.
Scopri con noi come utilizzare al meglio questa tecnologia!!!

PROGRAMMA DELL'USCITA FOTOGRAFICA

Informazioni

Master: Roberto Fiocco
Tutor: Chiara Gardoni
Data: 25/06/2019
Località: Verona
Costo: GRATUITO
Orari: 21.00 - 23.00

Orario

20.30 Incontro con i partecipanti
21.00 inizio sessione
23.00 Termine del seminario

Attrezzatura richiesta

Conoscenza dei concetti base della fotografia, tanta passione voglia di confrontarsi e dialogare
Reflex digitale o analogica
Possedere almeno la copertura delle focali mediante zoom o ottiche fisse che vanno da 70 a 200mm sia nel sistema FF che APS o DX
Treppiedi fotografico

Note particolari

Durante la serata, ogni partecipante avrà modo di scattare individualmente affiancato dal tutor al fine di verificare il corretto apprendimento degli argomenti trattati.

GLI ARGOMENTI DI CUI PARLEREMO DURANTE L'INCONTRO

Comprendere la luce artificiale a seconda delle varie fonti di illuminazione
Come impostare la macchina fotografica nel modo migliore
La temperatura colore delle nostre immagini
L'esposizione fotografica mediante l'esposimetro della nostra reflex
L'esposizione fotografica con l'uso dell'esposimetro a luce incidente
Le equivalenti esposimetriche
Tempo iso e diaframmi nelle fotografie notturne

a

MODULO DI ISCRIZIONE AI CORSI ESTIVI

DOVE SIAMO E COME CI PUOI CONTATTARE

RFPWORKSHOP - Via Cà dedè, 24 - San Pietro in Cariano (VR) - Telefono: Roberto Fiocco 3358252316 - email: info@rfpworkshop.com